Stefano Tesi

article placeholder

SIESTORMULA UNO

Al netto della fulgente bellezza della livrea Ferrari (rosso Can-Am 1971, studiate asini), è bastato mezzo giro per la somministrazione del barbiturico automobilistico televisivo al Mugello.Buon riposo a tutti. PS: inutile mettere la sveglia, rip...
article placeholder

UDENTI MA SORDI

Categoria insopportabile e diffusissima è quella di coloro che sentono ciò che gli dici ma non ascoltano, per cui, nonostante le ripetizioni, continuano a non capire nulla di quanto raccomandi e fanno l'opposto di quanto chiedi. Una prece. ...

Cartoline dall’Algeria, anno 1955

di URANO CUPISTI Avevo nove anni ed ero con mio padre, direttore di macchina sulle navi mercantili. Flasback da Algeri, la Casbah, le Citroen Traction Avant, Camus, Tipaza, Orano e quell'atmosfera esotica che già odorava d'indipendenza. (altro&hell...
article placeholder

MONOPOLORMULA UNO

Oggi a Monza si sta celebrando il funerale della Formula Uno, camuffato da GP d'Italia.Se due piccioni si posano su un albero a 100 mt dalla pista, esce la safety car: potrebbero indurre qualche pilota a osare un sorpasso invece di aspettare che la ...