Nel segno della continuità, dopo l'”invito gratis” ricevuto ieri sera, la giornata si apre col messaggio di un tizio che si scusa per il suo “shitty french”.

Peccato che scriva in inglese…