campania

INVECCHIATIGP. Vino vecchio, ma maratoneta

di LUCIANO PIGNATARO Il Lacryma Christi Bianco Vigna Vulcano 2008, blend di Falanghina e Coda di Volpe da suoli vesuviani, sa di idrocarburi e fumo ed è figlio della "rivoluzione" di chi nel 2002 cominciò a fare vino per farlo durare. (altro&hellip...

GARANTITO IGP. La Cabala e il Taurasi

di LUCIANO PIGNATARO Il fascino dei numeri e dei corsi e ricorsi vichiani, passando per Vinicio Capossela, irpini anarcoidi e rompicoglioni e la magnum d'un vino che ricorda Cassius Clay: Poliphemo 2006 Taurasi docg di Luigi Tecce. (altro…)...