stampa

Elezioni Odg, -4: perchè l’Ordine non si preoccupa della progressiva erosione dall’esterno delle funzioni dei giornalisti? Dopo gli “abusivi” in redazione, ecco sul web i “giornalisti abusivi” tout court.

Ne avevo già parlato mesi fa qui, ma naturalmente non ho avuto reazione alcuna. Adesso, da candidato all'OdG per le elezioni del 23/5, ripropongo la questione. Con tipico eufemismo italico, tra loro si chiamano "operatori dell'informazione via web"....

I giornali non sono bacheche. E i giornalisti non sono megafoni conto terzi. Tutto chiaro? Per niente. Come dimostra chi li esalta se parlano bene, ma si risente se parlano male, o non a comando, o dicono la verità. Cioè se fanno il loro mestiere.

Un po' per profonda ignoranza, un po' per abituale protervia e un po' per incallito fintotontismo tanti "potenti" italiani (o presunti tali) credono di poter trattare la stampa come un oggetto passivo, uno strumento asservito ai loro interessi. P...