È confermato: al peggio non c’è mai fine. Soprattutto in tema di approssimazione (eufemismo) professionale.
Dopo il tipo che prima ti manda un comunicato stampa e poi si irrigidisce se chiedi di saperne di più, ecco un’altra perla odierna: email di un ristorante che annuncia magnifiche novità in cucina, chef compreso, e subito, puntigliosamente, specifica che per se vuoi approfondire basta…leggere appunto l’allegato comunicato stampa.
Non è specificato se la prosa della velina è creativa, tradizionale o fusion.