Apprendo che oggi è la giornata del bacio.
Questa mi mancava.
Da bambino mi stupiva scoprire che molti giorni avevano più santi: mi spiegarono che ce n’erano troppi per i soli 365 del calendario.
Con questo vezzo odierno di dedicare, spesso con finalità venali, un giorno ad ogni più insignificante inezia, finiremo per avere le giornate con le ricorrenze in doppia o tripla fila, come i santi. E un’attenzione inversamente proporzionale al loro numero.
Il che, ad essere sinceri, già accade.