Annuncio ufficialmente che la nausea incontenibile provocatami nelle passate settimane dalla patetica concitazione preelettorale sta ora, con la patetica concitazione dei commenti postelettorali, virando in vomito.