Sì, ho gusti difficili. In altre parole “mi piace” poca roba. E quando succede, di rado mi va di dirlo.
Quindi gradisco poco essere esortato a farlo, mi irrigidisco se si tratta di cose che palesemente possono non piacermi, mi irrito se la richiesta viene da estranei o semitali, mi incazzo se il terzo e il quarto caso coincidono, il che è quasi sempre.
A questo punto spero che il mentecatto di turno abbia colto il messaggio.