Stefano Tesi

article placeholder

LA RIBAMBOLA

Come da copione è riscoppiata la bambola del Covid.Non che il Covid fosse passato, ovviamente, ma l'attenzione era piano piano slittata dall'allarmismo un po' isterico e smarrito dei mesi del lockdown ad argomentazioni di natura più politica, econom...
article placeholder

IL LAVORO RENDE LIBERI?

Terminate le geremiadi, gli psicodrammi, le sedute di analisi, le sindromi maniaco depressive per essere stati costretti dal lockdown a stare sul divano con le mani in mano, il che, a loro dire, era l'anticamera della chiusura della loro attività, u...
article placeholder

ITALIAN CIUF CIUF…

Siccome nessuno si è fatto male, ridiamoci sopra.Ma avete letto la storia del treno che è partito da solo perché il macchinista e il capotreno erano andati al bar senza tirare il freno?Guardate che è una cosa tra il ridicolo e il grottesco.Con tutto...
article placeholder

IL RAVE E IL LANCIASTERCO

Apprendo dai giornali che nello scorso weekend un migliaio di irridenti mentecatti (anche a prescindere dal covid) si sarebbero dati appuntamento a Spino d’Adda, tra Milano e Cremona, per un rave party abusivo e correlati sudiciumi. E che, "per evit...
article placeholder

LA CONTABILITÀ DELL’UNTORI

Uno degli argomenti preferiti dai militanti di ambo i fronti impegnati a fare propaganda camuffata da ragionamento logico è la nazionalità o la provenienza di chi, suo malgrado, propaga il contagio. Cioè di chi, in altre parole, senza saperlo è infe...
article placeholder

SEX & THE COVID

Irresistibile notizia dalla Krante Cermania: "Le case chiuse riaprono a Berlino dopo le limitazioni (ma il sesso è vietato), si possono fare unicamente 'massaggi erotici' portando la mascherina", evidentemente ritenuta non solo un ostacolo al contag...